Cosa fai questa estate?

Eccoti alcune proposte per vivere una decina di giorni della tua estate secondo uno stile di preghiera e di comunione.

PELLEGRINAGGIO A SANTIAGO DI COMPOSTELA (30 luglio- 11 agosto): Essere pellegrino significa essere straniero, cioè mendicante di un’accoglienza mai scontata. Se vuoi venire con noi, fa’ come Abramo, padre di tutti i pellegrini: lascia tutto. La tua terra, le tue sicurezze, le tue comodità. Lascia anche le tue idee preconcette. Ascolta solo la Promessa che risuona già nel tuo cuore.

Per maggiori informazioni clicca qui o passa in Cappella Universitaria.

 

CAMPO STUDIO AD ATENE (16-26 agosto): I testi della tradizione greca e giudaico-cristiana mostrano che l’uomo si è sempre posto le stesse domande di fondo. Senso della vita e rapporto con Dio, paternità, sofferenza e morte ne sono solo un esempio. Questi interrogativi riguardano anche la nostra vita. In questo viaggio vedremo insieme la specificità della risposta cristiana rispetto a quella del mondo greco, per dare una risposta personale alla domanda: “cosa può dire un cristiano nel contesto contemporaneo, dove sembra non esserci più bisogno di Cristo?” Si alterneranno workshop di lettura e commento di alcuni testi scelti, lavoro personale e di gruppo e visita ai siti archeologici di maggiore interesse.

Per maggiori informazioni clicca qui o passa in Cappella Universitaria.

Esistono tante altre proposte pensate dai gesuiti italiani che potrebbero rispondere ai tuoi desideri. Campi di servizio, esperienze comunitarie di  formazione, pellegrinaggi, settimane bibliche, itinerari per orientarsi nella vita e gli Esercizi Spirituali secondo il metodo di S. Ignazio.

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress